Articoli

Articoli | 01/03/2015 |

Li ho ricevuti il 28 febbraio, 73 giorni dopo che hanno posto i piedi sulla terra cubana. Tre di loro avevano consumato 16 lunghi anni della loro più piena giovinezza respirando l’aria umida, fetente e repugnante dei sotterranei di un carcere yankee, dopo essere stati condannati da giudici venali. Gli altri due, che ugualmente cercavano di impedire i piani criminali dell’impero contro la loro Patria, sono stati condannati...

Articoli | 17/10/2014 |

Il personale medico che va a qualunque luogo per salvare vite, anche a rischio de perder la sua, è il più grande esempio di solidarietà che l’essere umano può offrire, quando non è animato da nessun interesse materiale. Anche i suoi parenti più vicini apportano a questa missione una parte del più caro ed ammirato da loro. Un paese abituato da lunghi anni ad una lotta eroica può...

Articoli | 13/10/2014 |

Ieri, domenica 12 ottobre, di mattina l’edizione domenicale in Internet del The New York Times —organo di stampa che in determinate circostanze traccia le norme  sulla linea politica più conveniente agli interessi de suo paese – ha pubblicato un articolo intitolato “ È tempo di far terminare l’embargo a Cuba” con opinioni su quel che a suo giudizio deve seguire il paese.

Articoli | 07/10/2014 |
Due giorni fa, il 5 ottobre, il sito web del canale di televisione Russia Today, un media di diffusione  serio, ha pubblicato che Laura Mersini-Houghton, prestigiosa professoressa dell’ Università della Carolina del Nord, ha dimostrato che i supermassivi  buchi neri non esistono e che la teoria del Big Bang è infondata. Questo, penso, implica un trauma per molte persone che avevano trasformato tale teoria in un atto di fede.
Articoli | 02/10/2014 |

In tutta la nostra breve storia  rivoluzionaria, dal colpo traditore del 10 marzo del 1952 promosso dall’impero contro il nostro  piccolo paese, non poche volte ci siamo trovati nella necessità di prendere importanti decisioni.

Articoli | 25/09/2014 |

Martedì  23 settembre, ho ascoltato l’intervento del Presidente de la Repubblica Bolivariana del Venezuela nella Assemblea Generale della ONU. Ha parlado per 12 minuti. Era ineccepibile.

Articoli | 31/08/2014 |

La società mondiale non conosce tregua negli ultimi anni, particolarmente da quando la Comunità Economica Europea, con la direzione ferrea e senza condizioni degli Stati Uniti, ha considerato che era giunta l’ora di sistemare i conti  con quel che restava  di due grandi nazioni, che ispirate dalle idee di Marx, aveva realizzato la prodezza si mettere fine all’ordine coloniale  e imperialista imposto al...