Castro Ruz, Fidel

Accordo di Cooperazione Cuba-Bolivia

Il popolo di Cuba, nel messaggio inviato ad Evo Morales dall’Assemblea Nazionale e dal Consiglio di Stato, ha riconosciuto che sia lui che il suo popolo, uno dei più poveri e sfruttati dell’emisfero, dovranno affrontare nuove e grandi sfide, per cui hanno bisogno della massima solidarietà latinoamericana e mondiale.

L’avvenire incerto

Due giorni fa, il 5 ottobre, il sito web del canale di televisione Russia Today, un media di diffusione  serio, ha pubblicato che Laura Mersini-Houghton, prestigiosa professoressa dell’ Università della Carolina del Nord, ha dimostrato che i supermassivi  buchi neri non esistono e che la teoria del Big Bang è infondata. Questo, penso, implica un trauma per molte persone che avevano trasformato tale teoria in un atto di fede.

Il saluto a Clinton

Finito il pranzo offerto dal Segretario Generale delle Nazioni Unite, dopo la chiusura della seduta inaugurale del Vertice del Millenio, ci fu indicato a tutti di trasferirci ad un altro locale per la fotografia ufficiale.

Accordo tra il Presidente della Repubblica del Venezuela e il Presidente di Cuba, per l’applicazione dell’ALBA

Da una parte, il Presidente Hugo Chávez Frías, in nome della Repubblica Bolivariana del Venezuela, e dall’altra, il Presidente del Consiglio di Stato della Repubblica di Cuba, riuniti nella Città dell’Avana il 14 dicembre 2004, in occasione di celebrarsi il 180º anniversario della gloriosa vittoria di Ayacucho e della Convocazione al Congresso Anfictionico di Panama, hanno considerato l’ampliamento e modifica dell’Accordo Integrale di Cooperazione tra Cuba e il Venezuela, sottoscritto il 30 ottobre 2000. A tali fini hanno deciso di sottoscrivere il presente accordo proprio quando si compiono 10 anni dall’incontro del Presidente Hugo Chávez con il popolo cubano.

Nota informativa

L’esame medico ha confermato ciò che lo stesso Comandante in Capo aveva pronosticato dopo la caduta accidentale avvenuta al termine della cerimonia, cioé di essersi fratturato il ginocchio sinistro e incrinato la parte superiore dell’omero destro, lesioni che riceveranno il trattamento piú adatto.

Dichiarazione Congiunta

Durante la visita del Presidente Hugo Chávez Frías a Cuba, in occasione del decimo anniversario del suo primo incontro con il popolo cubano, c’è stato un ampio e profondo scambio tra il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela e il Presidente del Consiglio di Stato della Repubblica di Cuba

Non è necessario bruciare le carte

Ieri, 12 giugno, un cane da guardia e portavoce rabbioso dell’impero e della mafia terrorista di Miami, il Nuevo Herald, ha pubblicato un articolo intitolato "La Sezione d’Interesse degli USA a L’Avana è sotto assedio", nel quale il Governo cubano viene accusato di aver interrotto la fornitura d’elettricità ed acqua alla detta Sezione, nell’ambito di quel che definiscono "l’approfondimento di una crisi diplomatica", iniziata "da quando è stato installato il pannello luminoso sulla facciata della sede della SINA".

There is no need to burn papers

Yesterday, June 12, a rabid lapdog of the empire and the terrorist mafia in Miami, El Nuevo Herald, published an article titled "U.S. Interests Section in Havana Under Siege," in which it accuses the Cuban government of cutting off electricity and water supplies to that office as a response to what it describes as "a deepening of the diplomatic crisis" that began when "the electronic billboard was installed on the facade of the Interests Section."

Dichiarazione del Comandante in Capo

Bush ha l’ossessione di Cuba. Si è saputo ieri che un portavoce della Casa Bianca ha annunciato che il Presidente sarebbe intenzionato a presentare nuove iniziative per il già iniziato periodo di transizione. Un altro portavoce del Dipartimento di Stato lo ha successivamente riconfermato, ripetendo il tono esigente e minaccioso di Bush.

Omaggio a Martí

Cinque anni fa, in onore di Martì nel 150. anniversario della sua nascita, ebbe luogo nella capitale di Cuba la Conferenza Internazionale sull’Equilibrio del Mondo, a cui parteciparono delegati di 43 paesi di tutti i continenti.

Pagine