Citas

“[…], l’essere umano, la società umana hanno bisogno di andare allo stesso ritmo delle conoscenze tecniche, le conoscenze scientifici; la società umana risente un bisogno vitale in questo senso.

Riferimento al testo originale: Discorso di conclusione della manifestazione tenutasi allo stadio latinoamericano, a proposito della battaglio per ottenere il diploma di scuola primaria.

“Se c’è un’eredità universale che l’umanità trasmise a sé stessa è la cultura, la è la scienza, è la tecnica, E noi, i paesi sottosviluppati, noi, i paesi economicamente poveri per questa causa, noi, i paesi che ci siamo bloccati e trovati nel sottosviluppo a causa, soprattutto, dello sfruttamento, noi abbiamo il diritto di reclamare la nostra partecipazione al patrimonio culturale, scientifico e tecnico del mondo”.

Riferimento al testo originale: Discorso in occasione del XI Congresso Medico e VII Stomatologico nazionale, il 26 febbraio 1966

"I paesi in vie di sviluppo e, nel loro nome, il Movimento dei Paesi Non Allineati, chiedono che una parte importante delle immense risorse che l’umanità spreca oggi nella corsa agli armamenti sia destinata allo sviluppo, ciò che contribuirà, al tempo stesso, ad allontanare il pericolo della guerra ed a favorire il miglioramento della situazione internazionale".

Riferimento al testo originale: DISCORSO PRONUNCIATO AL XXXIV PERIODO DI SESSIONI DELL’ASSEMBLEA GENERALE DELLE NAZIONI UNITE, NEW YORK, 12 OTTOBRE 1979

"Non più trasferimenti al Terzo Mondo di stili di vita ed abitudini di consumo che rovinano l'ecosistema. Rendiamo più razionale la vita umana. Applichiamo un ordine economico internazionale giusto. Utilizziamo tutta la scienza necessaria per uno sviluppo sostenuto senza inquinamento. Paghiamo il debito ecologico e non il debito estero".

Riferimento al testo originale: DISCORSO PRONUNCIATO A RIO DE JANEIRO DAL COMANDANTE IN CAPO DURANTE LA CONFERENZA DELLE NAZIONI UNITE SU ECOSISTEMA E SVILUPPO, IL 12 GIUGNO 1992

"Cessino gli egoismi, cessino gli egemonismi, cessino l'insensibilità, l'irresponsabilità e l'inganno. Domani sarà troppo tardi per fare ciò che avremmo dovuto fare molto tempo fa".

Riferimento al testo originale: DISCORSO PRONUNCIATO A RIO DE JANEIRO DAL COMANDANTE IN CAPO DURANTE LA CONFERENZA DELLE NAZIONI UNITE SU ECOSISTEMA E SVILUPPO, IL 12 GIUGNO 1992

"Guardiamo verso tutto il globo terracqueo, con la speranza che sopravviva, che l'uomo trovi sufficiente intelligenza ed energia per sopravvivere, che l'umanità trovi sufficiente coscienza e spirito per lottare, perché solo lottando di fronte all'anarchia, di fronte alla pazzia dell'impero e del sistema che rappresenta potrà sopravvivere l'umanità."

Riferimento al testo originale: Discorso pronunciato nella clausura del IV Incontro Latinoamericano e dei Caraibi, attuata nel Palazzo dei Convegni, 28 gennaio 1994
“Ho fiducia nell'intelligenza dei popoli e degli uomini.  Mi fido della necessità che l'umanità sopravviva.  Confido in che comprendano che non è questione di ideologie, di razze, di colori, di entrate personali, di categorie sociali, è per tutti quelli che navighiamo in una stessa barca, una questione di vita o morte”
Riferimento al testo originale: Discorso pronunciato presso il Parlamento sudafricano, il 4 settembre 1998