“Con la Rivoluzione comincia a scomparire progressivamente una delle forme di discriminazione le plus ingiuste:  quella discriminazione della donna, quella della quale non si parlava ma che era latente, che esisteva realmente e che gravava di un modo tremendo sulla donna nel nostro paese..”

Discorso pronunciato in occasione della chiusura della Terza Assemblea Nazionale della Federazione di Donne Cubane tenutasi a Isla de Pinos. 19 febbraio 1965, 19 febbraio 1965